Ereditare una vigna

Francesco Mangiapane

Francesco Mangiapane

Docente di Semiotica

Università degli Studi di Palermo

Francesco Mangiapane è ricercatore in semiotica presso l’università di Palermo. Si occupa di Sociosemiotica della cultura e dell’alimentazione. Nella sua attività di ricerca, oltre al problema del rapporto fra cibo ed identità culturale, ha approfondito le questioni legate all’identità visiva e al brand, all’analisi delle interazioni sui social media e in rete, alle rappresentazioni mediatiche nel cinema e nei cartoni animati.
Abstract

Fare vino è un’attività collegata alla terra, che si eredita, passando di padre in figlio.

In questi anni di riscoperta del valore antropologico e simbolico dell’alimentazione, sui media si è sviluppato un vero e proprio discorso intorno al vino che ha chiamato in causa anche la vigna, il suo valore gastronomico, esistenziale e antropologico. In quello che si può definire come un vero e proprio nuovo genere cinematografico – il cinema culinario – il vino gioca, infatti, un ruolo essenziale, raccontando storie di personaggi impegnati in un viaggio all’indietro attraverso i territori delle loro origini, i luoghi di campagna in cui vino si produce.

Un tale itinerario appare subito problematico, chiamando questi personaggi a fare i conti con la loro identità più profonda, un’identità atavica ma annebbiata, dimenticata, lungo la strada. Molto spesso i protagonisti di questi film, apparentemente felici nella loro vita in città, vengono riportati indietro nel tempo dalla notizia della morte di un parente che lascia loro la vigna in eredità. Essi inaspettatamente si ritrovano a dover fare i conti con un enorme patrimonio economico e simbolico, che li mette in crisi, ponendo loro il problema di scegliere chi voler essere.

Riattivare la memoria della loro vita, affrontare una volta e per tutte i fantasmi del passato, appare a questi personaggi come una prospettiva praticabile per ritrovare se stessi e un orizzonte di vita più equilibrata ed autentica, caratterizzata dal fatto di costituirsi in continuità fra le generazioni.

Queste storie verranno interrogate alla ricerca di una teoria generale dell’eredità.

Video integrale dell’incontro